Migliori televisori OLED 2021: guida all’acquisto

Quali sono i migliori televisori OLED presenti sul mercato nel 2021? Abbiamo stilato una classifica con tutti i modelli più innovativi. Continua la lettura della nostra guida per scoprire tutte le caratteristiche dei vari modelli OLED. Sarà più semplice per te trovare il modello più consono alle tue esigenze.

Migliori tv OLED

In questa guida abbiamo scritto quai sono le caratteristiche da considerare per scegliere un tv OLED. Se conosci già la risposta o comunque non ti va di leggere tutto l’articolo, ma vorresti comunque dei consigli su quale tv acquistare, puoi fidarti alla nostra ricerca. Infatti dopo diverse ore di ricerca su internet, passate a leggere centinaia di recensioni scritte chi ha già comprato queste tv, potendo così apprezzarne pregi e difetti dopo diversi mesi di utilizzo, abbiamo scelto 8 televisori OLED:

  • LG OLED55A16LA Smart TV 4K 55″
  • Philips 55oled805/12
  • LG OLED55C14LB Smart TV 4K 55″
  • Philips TV Ambilight 65OLED855/12 65″
  • LG TV OLED Ultra HD 4K 55″
  • SONY KD65AG9
  • Panasonic TX-48JZ1000
  • LG OLED65E9PLA Smart TV OLED AI 65″

Queste tv sono una base da cui puoi partire per fare la tua scelta. Se vuoi saperne di più leggi le mini recensioni di seguito e clicca sul tasto se vuoi approfondire ulteriormente sul sito di Amazon, dove troverai ulteriori descrizioni del prodotto, foto e recensioni:

LG OLED55A16LA Smart TV 4K 55″

Una fedeltà cromatica eccellente, con i colori che rispettano al massimo quelli delle immagini naturali e un processore 4K a7 con AI che fanno la differenza. Questa tv ottimizza tutti i contenuti sia del suono che delle immagini per regalare un’esperienza visiva unica. A rendere tutto molto realistico sono i pixel autoilluminanti, con colori vividi e neri profondi. Spettacolare il design, con linee sottili: puoi inserire la tv in ogni contesto, sarà un vero piacere per gli occhi accesa ma anche da spenta.

  • PIXEL AUTOILLUMINANTI: la tecnologia OLED ti offre milioni di pixel autoilluminanti in grado di riprodurre neri profondi e colori ricchi per regalarti una esperienza di visione in 4K
  • PROCESSORE α7 GEN4 4K CON AI: grazie al processore e all’AI, LG OLED TV ottimizza automaticamente immagini e audio per permetterti di vedere qualsiasi cosa in modo ottimo
  • SMART TV CON AI THINQ: scegli il tuo assistente vocale preferito e gestisci il televisore con la tua voce grazie a una schermata home completamente rinnovata per offrirti ancora controllo e comodità
  • FILM COME AL CINEMA: scopri immagini e suoni da vero cinema con le tecnologie Dolby Atmos, Dolby Vision IQ e FILMMAKER MODE, per goderti appieno ogni tipo di contenuto
  • INTRATTENIMENTO ILLIMITATO: accedi a Disney+, Apple TV, Netflix, YouTube, LG Channels e tanti altri; scegli tra i film più recenti, le serie TV, i documentari e gli eventi sportivi in diretta: tutto in unottimo posto
  • DESIGN OTTIMO: I TV OLED LG ridefiniscono gli standard dei televisori; il loro profilo sottile e raffinato renderà il tuo salotto simile a un museo di arte moderna

Philips 55oled805/12

Lo schermo piatto OLED di Philips da 55 pollici ha una risoluzione di 3840×2160 pixel 4K Ultra HD ed è una smart tv completa di tutte le più importanti funzionalità. Sono presenti diversi ingressi e porte per i collegamenti con device esterni come HDMI, Bluetooth 4.0 USB e la porta Ethernet per i collegamenti via cavo. A fare la differenza il comparto audio, che offre suoni 3D di alta qualità grazie all’Atomic Dolby specialmente su Musica. Ottimo anche il livello delle immagini.

LG OLED55C14LB Smart TV 4K 55″

Un altro dei migliori schermi OLED sul mercato è questo 55” di LG. Siamo di fronte ad un prodotto di grande qualità, che si presta a diversi utilizzi, viste le sue enormi potenzialità. Ad esempio è perfetto per guardare lo sport live, godendo di immagini realistiche e dinamiche. Ma è altrettanto performante per il gaming grazie allo schermo da 120HZ e ai tempi di risposta molto rapidi.  La sua forza è anche nel processore 4K con AI che ti permette di vedere i tuoi contenuti preferiti in maniera superlativa.

  • PIXEL AUTOILLUMINANTI: La tecnologia OLED ti offre milioni di pixel autoilluminanti in grado di riprodurre neri profondi e colori ricchi per regalarti un'incredibile esperienza di visione in 4K
  • PROCESSORE α9 GEN4 4K CON AI: Grazie al potente processore di ultima generazione e all’AI, LG OLED TV ottimizza automaticamente immagini e audio per permetterti di vedere qualsiasi cosa in modo spettacolare
  • SMART TV CON AI THINQ: Scegli il tuo assistente vocale preferito e gestisci il televisore con la tua voce grazie a una schermata home completamente rinnovata per offrirti ancora più controllo e comodità
  • FILM COME AL CINEMA: Scopri immagini e suoni da vero cinema con le tecnologie Dolby Atmos, Dolby Vision IQ e FILMMAKER MODE, per goderti appieno ogni tipo di contenuto
  • GAMING SENZA LIMITI: Sessioni di gioco senza compromessi grazie allo schermo da 120Hz e alla compatibilità con NVIDIA G-SYNC e AMD FreeSync per un gameplay fluido con basso input lag, meno stuttering e flickering
  • SPORT SPETTACOLARE: L'avanzata tecnologia OLED Motion Pro di gestione del movimento riduce la sfocatura per riprodurre azioni fluide e offrirti un’esperienza di visione nitida anche durante le azioni più dinamiche
  • DESIGN ELEGANTE: I TV OLED LG ridefiniscono gli standard dei televisori; il loro profilo incredibilmente sottile e raffinato renderà il tuo salotto simile a un museo di arte moderna

Philips TV Ambilight 65OLED855/12 65″

Una smart tv ricca di funzionalità che puoi controllare anche con la voce vista la compatibilità con gli assistenti vocali Amazon Echo e Alexa. Ma il vero plus di questo enorme schermo OLED da 65” è la tecnologia Ambilight, che solo Philips integra e funziona in combo al sistema Hue. La visione delle immagini è di altissimo livello, con colori e neri molto realistici e contrasti strepitosi. La tv dispone degli standard Dolby Atmos e Dolby Vision e le immagini in HDR risultano all’occhio esattamente come le percepisce nella realtà.

  • La combinazione di Ambilight su 3 lati e OLED ti garantisce un’esperienza di visione molto coinvolgente con contrasto favoloso, colori e ombre realistici. Con questo TV 4K vedrai ogni dettaglio. Piedistallo girevole e telecomando retroilluminato.
  • Il tuo TV Philips ha Dolby Vision e Dolby Atmos. I contenuti HDR rifletteranno le intenzioni del regista. Ascolta un suono spazioso con chiarezza, dettaglio e profondità.
  • Questo TV 65” ha l’ultimo processore Philips. Il processore P5 con AI ti offre un’immagine così realistica che ti sembrerà di poterci entrare. HDR 10+ corregge la luminosità immagine per immagine.
  • Grazie al Philips Ambilight TV e Android TV l’intrattenimento è solo a un bottone di distanza. Usa l’Assistente Google integrato e usa la tua voce per controllare il tuo TV tramite i dispositivi Alexa, come Amazon Echo.
  • Inclusi nella spedizione: televisore OLED Philips 65OLED855/12 65 pollici (modello 2020/2021); telecomando, batterie, cavo di alimentazione, guida rapida, brochure legale e per la sicurezza, piedistallo da tavolo

LG TV OLED Ultra HD 4K 55″

3840×2160 pixel la risoluzione del display per uno schermo dalle dimensioni di 139,7 cm ovvero un 55”. Veloce e facile configurazione della smart tv OLED LG che ti offre una qualità delle immagini stupefacente, in cui prevalgono colori ben distinti e un contrasto senza pari. Moltissimi i collegamenti audio e video possibili, con la comoda funzione che prevede l’uso del telecomando per cambiare le uscite. E’ l’ideale anche per il gaming, in particolare per le consolle più nuove. Unico neo la mancanza di piedini o di un supporto per chi non la vuole montare a parete.

  • Dimensione Schermo: 55 "
  • Sintonizzatore: DVB-T2/S2
  • Serie: Serie 6
  • Gamma: 2020
  • Formato Video: Ultra HD 4K

SONY KD65AG9

Lo schermo piatto OLED Sony da 65 pollici supporta varie modalità video e diverse risoluzioni grafiche ed integra il sistema operativo Android. Tra le modalità di questa smart tv: Standard, Graphics, Cinema, Gioco, Vivace, Foto e Personalizzato. Dispone delle uscite per i collegamenti Bluetooth ed Ethernet LAN. Ottima la gestione delle immagini e intuitiva la configurazione. Puoi ottenere neri e colori superlativi sia in un ambiente illuminato che con luci spente. Il Dolby Atmos ti offre la possibilità di vedere lo schermo come al cinema.

  • Tecnologia: TV OLED
  • Risoluzione: 4K Ultra HD

Panasonic TX-48JZ1000

Smart tv 4K Ultra HD di colore nero da 48 pollici, con tutte le funzionalità per vedere contenuti multimediali. Lo schermo piatto Panasonic misura 121,9 cm ed ha una risoluzione del display di 3840 x 2160 Pixel. Integra il formato audio Dolby Atmos e dispone del collegamento Bluetooth ed Ethernet. Sono presenti diversi ingressi, 4 porte HDMI e 3 porte USB e supporta la tecnologia High Dynamic Range. Funziona ed è compatibile con Google Assistant e Amazon Alexa.

LG OLED65E9PLA Smart TV OLED AI 65″

Il 65” pollici OLED di LG si presenta con linee minimaliste e un design innovativo che si adatta perfettamente ad ogni tipo di interni. Ma ciò per cui vale la pena acquistare questa smart tv è la qualità delle immagini e dei suoni che sfiorano la perfezione grazie ad AI Picture e AI Sound. Il processore Alfa9 ti consente di apprezzarne la grafica, la purezza dei suoni e la velocità. E’ una televisione dalle ampie potenzialità: integra gli assistenti vocali, Dolby Atmos e Dolby Vision ed è sorprendente anche nel gaming.

Cos’è e come funziona un TV OLED

Il televisore OLED ha un display costituito da diodi organici che si illuminano in modo indipendente e non necessita di fonti luminose esterne. Organic Light Emitting Diodes, questa l’estensione della sigla OLED, è lo schermo attualmente migliore tra tutte le tipologie presenti in commercio.

A fare la differenza, ad esempio nei confronti degli schermi LED, è la mancanza della retroilluminazione. Questo comporta la possibilità di avere display OLED ultra sottili, con una profondità minima. Ciò che in assoluto eleva la tecnologia OLED a prima della classe è la resa del colore nero. I neri sono estremamente naturali e reali e producono un contrasto eccezionale. La stessa cosa non si può dire per gli schermi LED, visto che la retroilluminazione non lo spegne completamente, tanto che il colore vira più al grigio scuro.

Guardando un OLED, che assicura tempo di risposta superiore rispetto ad altre tecnologie, le immagini appariranno molto fluide e realistiche. Inoltre non bisogna dimenticare che spegnendo in todo i pixel, si ottiene anche una riduzione dei consumi energetici.

Come scegliere il miglior TV OLED

Per acquistare il miglior tv OLED è bene informarsi circa i tanti fattori che vanno a definire le sue caratteristiche principali. Ecco quali sono i parametri da considerare per non sbagliare e trovare il modello più vicino alle proprie necessità.

Design

Inserire un tv OLED in un ambiente equivale ad esporre un piccolo gioiello di tecnologia in casa. I modelli di fascia medio alta hanno finiture in metallo e vetro, quelli più economici sono costituiti perlopiù da materiali plastici ma in ogni caso si armonizzano bene con gli arredi.

Bisogna anche sottolineare come i display OLED siano quasi completamente privi di cornici e bordi, per cui le linee appaiono eleganti e la tv a tutto schermo.

Dimensioni

Le dimensioni della tv OLED incidono sia sul lato economico sia sullo spazio disponibile dentro casa. Bisogna prestare infatti attenzione all’ampiezza della stanza e alla distanza dalla quale si guarderanno le immagini. I modelli più grandi sono naturalmente anche quelli più costosi.

I formati più diffusi in commercio sono quelli da 55” e da 65” ma esistono anche tv molto piccole, tipo la 48” o extra large. Sul mercato trovi infatti modelli da 75, 83 e 88 pollici.

OLED HDR

Gli standard HDR sono quelli che consentono di rendere i colori delle immagini molto simili a quelli che riesce a percepire l’occhio. High Dynamic Range è una tecnologia   che consente alla tv di trasmettere e riprodurre contenuti molto vividi e realistici. E’ nata nel mondo fotografico e poi è stata adottata anche dalle televisioni.

Lo standard di questo tipo più diffuso è l’HDR10 ma uno ancora migliore è il Dolby Vision. Esistono poi anche gli Standard Dynamic Range, di qualità inferiore.

Risoluzione

La risoluzione di un televisore indica quanti pixel, verticali ed orizzontali sono presenti sul display. Ed è proprio da questo parametro che varia la migliore o peggiore qualità delle immagini. Più pixel ci sono più la risoluzione è elevata, in grado di produrre contenuti definiti e chiari.

Gli schermi OLED hanno quasi tutti un numero di pixel di 3840×2160 e la risoluzione Ultra HD. Si tratta di un numero elevatissimo, superiore di ben 4 volte a quello delle tv Full HD che solitamente è di 1920×1080.

Audio

Forse l’unico neo che ancora le tv OLED presentano, se proprio vogliamo trovare un difetto a questa tecnologia, è quella relativa al comparto sonoro. L’audio infatti rappresenta spesso una nota dolente e ciò è attribuibile allo spessore sottile dei pannelli.

L’impianto audio non può essere valorizzato come ci si aspetterebbe da una tv così innovativa per cui le differenze rispetto all’impianto video sono evidenti. Molti integrano un comparto audio esterno, come una soundbar o un home theatre, in modo da portare anche il sonoro a livelli eccellenti.

Luminosità

Riproducendo contenuti dinamici in HDR occorrono livelli di luminosità superiori a quelli che servivano per i modelli che trasmettevano contenuti e immagini in SDR. Tutte le televisioni misurano la loro luminosità in nits (candele per metro quadrato).

Oggi i valori che devono raggiungere le tv, non soltanto i modelli OLED, si attestano sui 1000 nits. Prima dell’avvento dell’HDR arrivavano a 300 nits ed era sufficiente per avere una buona luminosità.

Connettività WiFi

Fondamentale più che mai oggi che la tv sia una smart tv ovvero disponga della connessione internet tramite cavo Ethernet o wifi. Sappiamo tutti quanto sia importante poter accedere al gaming o ai contenuti multimediali dal televisore ed anche alle tante app.

Inoltre è possibile collegare vari dispositivi mobili alla tv, come tablet, pc e smartphone. Lo si può fare utilizzando tecnologie come Miracast, collegando i device wireless.

Processore

Nelle tv più innovative il processore, unitamente all’AI, è lo strumento che riesce a riprodurre immagini diverse in base al contenuto. In pratica riesce ad adattarne la nitidezza, la profondità cromatica, la riduzione del rumore e anche la dinamicità.

E in un televisore OLED è un parametro importante da valutare, proprio perché in base ad esso si potranno avere immagini più e meglio elaborate.

Calibrazione

La calibrazione è un processo che nei tv OLED produce ottimi risultati e può essere effettuato sia da professionisti che in maniera autonoma, purché si abbiamo strumenti adatti e una minima conoscenza in materia.

Con la calibrazione si interviene sugli già elevati livelli qualitativi, migliorandoli ulteriormente. Alcune tv OLED permettono una maggiore personalizzazione, altri modelli invece consentono di scegliere tra set predefiniti. Questo dipende dai diversi brand.

Ingressi

Le tv OLED non possiedono più l’ingresso scart per il collegamento di dispositivi esterni come il videoregistratore. Per contro però dispongono di altri ingressi e porte, utili a collegare vari dispositivi più moderni e tecnologici.

Stiamo parlando di fotocamere, console per videogiochi, lettore Blue Ray che richiedono la presenza di ingressi HDMI e di porte USB. I modelli migliori dispongono anche della porta Ethernet, che serve per i collegamenti internet via cavo.

Sistema operativo

Infine ma non ultimo per importanza, non bisogna dimenticare di controllare il sistema operativo della tv OLED. Molte case produttrici integrano un loro sistema operativo, che potrebbe rappresentare una limitazione nell’uso della tv.

Spesso infatti hanno funzionalità diverse ed alcuni non includono tutte le app che si vorrebbero scaricare ma dispongono soltanto di quelle preinstallate. I sistemi operativi più diffusi sono quelli WebOS e Android.

Quanto costa una tv OLED?

Al momento le tv OLED sono il top di gamma e il loro prezzo è ancora molto elevato, anche se la velocità con cui si sta diffondendo questa tecnologia fa scendere già il loro prezzo. Per acquistare un buon prodotto si parte dai 1000 euro e si sale, anche fino a oltre 6000 euro, in base soprattutto al formato scelto e alle dimensioni.

 

About Author

Pasquale Palmiotto

Autore e fondatore di Bioarchitettura e Domotica. Diplomato geometra contro la mia volontà (preferivo il liceo classico), ho dovuto combattere parecchio per ritrovare la strada da cui ero stato forzatamente allontanato e tornare a fare quello che mi piace di più: scrivere (per il web). Quando la mia passione ha incontrato la domotica è stato naturale aprire un sito dove condividere guide e recensioni sui prodotti smart.