Enisan Green Power: recensione sul solare termodinamico e prezzi

Il solare termodinamico è una delle soluzioni più intelligenti per utilizzare al meglio le energie rinnovabili senza arrecare danni irreparabili al nostro già troppo sfruttato pianeta.

Il solare termodinamico si adatta molto bene ad ogni tipo di superficie, dalla facciata di un edificio al tetto di un condominio o di una casa indipendente. Questo sistema si basa sull’utilizzo di pannelli di circa 8 kg di peso integrati nell’impianto di riscaldamento. Non richiedono opere di sostegno aggiuntive e riescono a ridurre i costi energetici fino al 60%.

In questo articolo vedremo nel dettaglio di cosa si tratta, entrando nel mondo proposto da Enisan Green Power.

Caratteristiche di Enisan Green Power

Decisamente più performante la resa del solare termodinamico proposto da Enisan Green Power nelle sue diverse linee, rispetto ai sistemi solari tradizionali. Sono tutte orientate ad un continuo apporto di acqua calda all’utente, ogni giorno dell’anno, vediamo quali sono.

La Linea ACS propone una soluzione per il solare termodinamico che assicura acqua calda sanitaria 24 ore su 24 per 365 giorni annui. E’ disponibile nelle due varianti Eco 160 e Eco 260.

Altro prodotto offerto da Enisan Green Power à la Linea Combo, che offre per tutto l’anno acqua calda sanitaria ed è completamente made in Italy. Infine la Linea Integrazione, chiamata anche Linea IR, che permette un sistema di integrazione con il riscaldamento. Anche in questo caso è garantita l’acqua calda sanitaria per 24 ore al giorno per 12 mesi l’anno.

Come funziona Enisan Green Power?

Questa nuova tecnologia permette il riscaldamento dell’acqua tanto di giorno come di notte e soprattutto indipendentemente dalle condizioni metereologiche. Il solare termodinamico può essere realizzato con impianti domestici a basse temperature o ad alte temperature, questi ultimi indicati per centrali termoelettriche e industrie.

La bellezza e l’innovazione di questo tipo di impianti sta nel fatto che il calore può essere generato in maniera continua e, cosa più importante, immagazzinato e trasformato in energia. L’unica condizione che ne limita la produzione sono le temperature inferiori allo zero.

L’impianto funziona come le pompe di calore, che anche in assenza dei raggi solari immagazzinano calore. Il liquido termovettore frigorigeno nei pannelli passa dallo stato liquido a quello gassoso e viceversa. In questo modo è possibile ricevere calore dall’esterno e inviarlo all’acqua sanitaria o all’impianto di riscaldamento.

A svolgere questo processo, che porta il gas ad aumentare di pressione e temperatura, è il compressore. Il gas circola poi all’interno di una serpentina posta in un condensatore dove rilascia calore preso dall’acqua sanitaria. Infine il gas ritorna allo stato liquido iniziale, uscendo dalla valvola di sfogo, e ricomincia il ciclo.

Perché scegliere Enisan Green Power

I vecchi pannelli solari presentavano delle pecche e dei problemi che limitavano nell’arco dell’anno, per svariati motivi, la produzione energetica. Con i pannelli Enisan Green Power i liquidi non rischiano di fermarsi sulla lastra o nel caso peggiore all’interno. Questo consente a intemperie e temporali di non danneggiare in alcun modo l’impianto.

Il caldo torrido dell’estate contribuiva a sovrariscaldare i tubi e al contrario elevati erano i rischi di congelamento per cui si doveva ricorrere a sistemi di anticongelamento. Questi imprevisti, insieme ai costi di manutenzione e installazione, rendevano l’impianto oneroso da far funzionare.

Tutti problemi che i nuovi pannelli solari non presentano. Sono decisamente più innovativi e vantaggiosi rispetto a quelli del passato e richiedono un livello di manutenzione minimo. Ciò che bisogna controllare è soltanto lo stato di carica del gas.

Inoltre la leggerezza dei materiali, pratici e maneggevoli, consente un’installazione rapida per cui i tempi di realizzazione dell’impianto sono brevi. Basta pensare che per posizionare un sistema per l’acqua calda sanitaria occorre una sola giornata.

Enisan Green Power prezzi

Non è facile definire il costo di un impianto termosolare in modo sbrigativo e superficiale perché ogni tipologia di installazione avrà prezzi differenti. In generale si può anticipare che un impianto da 3 Kwp può costare dai 3000 ai 10000 euro, ai quali vanno aggiunti IVA e costi di installazione.

Ad un primo impatto questi numeri possono sembrare elevati ma tenete conto che molto presto i costi saranno ammortizzati da una sensibile riduzione delle spese energetiche in bolletta.

Inoltre non mancano gli incentivi relativi alle riqualificazioni energetiche degli edifici. Produrre energia pulita è premiante in quanto esistono apposite detrazioni fiscali, sia a livello statale che regionale e comunale. Sommando le varie agevolazioni arrivano anche oltre il 65% della spesa sostenuta.

In ogni caso per entrare nel dettaglio, ed avere informazioni precise circa l’impianto da sviluppare nella propria unità abitativa, è utile contattare l’azienda e chiedere un preventivo.

Installazione

Non è affatto possibile procedere in autonomia nell’installazione di un impianto solare termodinamico. Pur essendo prodotti di ultima generazione i pannelli vanno maneggiati e posizionati solo da personale tecnico competente.

Infine ricordiamo che il sistema utile ad incamerare energia e calore non può da solo provvedere al totale fabbisogno energetico di casa. Esso va sempre integrato con i tradizionali canali di approvvigionamento. Vale a dire che non ci si può rendere indipendenti completamente dalla società che fornisce l’energia elettrica.

About Author

Pasquale Palmiotto

Autore e fondatore di Bioarchitettura e Domotica. Diplomato geometra contro la mia volontà (preferivo liceo classico e lettere), ho dovuto combattere parecchio per ritrovare la strada da cui ero stato allontanato e tornare a fare quello che mi piace di più: scrivere.